DSC_0025-copia

Questa torre di segnalazione medievale, si erge ben visibile in posizione dominante su uno sperone roccioso all’entrata della Val Traversagna, sul versante che dalla chiesa della Madonna del Ponte Chiuso porta alla Bocchetta di Camedo. Dalla torre si gode uno splendido panorama su gran parte della valle. Si tratta dei ruderi di una torre a quattro piani, a pianta quadrata e delle rovine di un muro di cinta che fa supporre l’esistenza di un insieme fortificato.
Poco sotto la Torre di Boggiano, in località Motta Garlenda esistono le fondamenta interrate di una torre. Si suppone che nella zona vi fosse anticamente un insediamento permanente.

ETRM,-Volume-Moesano-fortif